opciones binarias desde cero ทดลอง เทรด หุ้น análisis de las opciones binarias opcion binaria metatrader testimonios de ser rentable con opciones binarias colombia opciones binarias 30 10 2019

Seminario di Vita Nuova

Seminario di Vita Nuova

Seminario di Vita Nuova

Introduzione ad inizio del Seminario di Vita Nuova

Gruppo Fiamma Viva – CMES – S. Giovanni La Punta

 

“Vi era tra i farisei un uomo di nome Nicodèmo, uno dei capi dei Giudei. Costui andò da Gesù, di notte, e gli disse: “Rabbì, sappiamo che sei venuto da Dio come maestro; nessuno infatti può compiere questi segni che tu compi, se Dio non è con lui”. Gli rispose Gesù: “In verità, in verità io ti dico, se uno non nasce dall’alto, non può vedere il regno di Dio”.

Gli disse Nicodèmo: “Come può nascere un uomo quando è vecchio? Può forse entrare una seconda volta nel grembo di sua madre e rinascere?”. Rispose Gesù: “In verità, in verità io ti dico, se uno non nasce da acqua e Spirito, non può entrare nel regno di Dio. Quello che è nato dalla carne è carne, e quello che è nato dallo Spirito è spirito. Non meravigliarti se ti ho detto: dovete nascere dall’alto. Il vento soffia dove vuole e ne senti la voce, ma non sai da dove viene né dove va: così è chiunque è nato dallo Spirito”.” (Giovanni 3, 1-8)

 

Ogni volta che nella nostra vita di fede, nel cammino spirituale di ciascuno di noi, ci consideriamo maturi, formati e con tanta esperienza alle spalle o ci consideriamo arrivati al nostro limite e ci accontentiamo di una fede vissuta in maniera privata e ridimensionata alla nostra natura, la cosa migliore che ci possa capitare è che in cuor nostro venga suscitato da Dio lo stesso desiderio che spinse Nicodemo ad andare di notte da Gesù e dalle tenebre dell’errore possiamo essere portati dalla Sua Parola a scorgere la luce della sua salvezza.

Il percorso che inizierete e che Vi impegnerà per un certo tempo non sarà fine a sé stesso e non Vi farà conseguire alcun attestato di merito o titolo. Mi piace pensare e Vi auguro che diventi invece per ciascuno di Voi uno stile di vita che vi accompagnerà da ora in avanti.

 La grazia di saperci mettere in discussione è il trampolino di lancio della “secunda conversio”. Senza una rinascita spirituale, senza una vita nuova nello spirito, senza una esperienza personale del contenuto carismatico della nostra fede è improbabile che possa migliorare la nostra sequela di Cristo, il nostro cammino di santità, la nostra capacità di testimoniare la fede e di servire.

Abbiamo quindi bisogno come Nicodemo di rinascere dall’alto e passare dalla prospettiva della carne a quella dello spirito, da una fede vissuta con ciò che l’intelletto ci permette di comprendere ed accettare a una fede carismatica che risponde alle ragioni dello Spirito, che si lascia plasmare dallo Spirito e che nello Spirito vede la sua presenza e la sua azione incessante nella Chiesa e nella vita del mondo.

Si tratta quindi in effetti di un cammino di conversione rivolto a quanti hanno già creduto al Vangelo e sono quindi alla sequela di Gesù, ma che sono chiamati a tornare indietro e diventare come bambini, a decentrarsi da sé stessi e a ricentrarsi su Cristo. Si tratta di convertirsi dalla mediocrità e dalla tiepidezza al fervore dello spirito, esercitandosi alla rinuncia e alla mortificazione. Dice San Paolo “Se mediante lo Spirito fate morire le opere del corpo, vivrete” (Rm 8,13). Lo Spirito ci è dato per essere in grado di migliorarci e non come premio per esser stati capaci di farlo.

È questa la via che Gesù fece seguire ai suoi apostoli. Tuttavia anche loro che avevano vissuto con il Maestro non mostrarono nulla di nuovo, di migliore se non dopo essere stati battezzati nello Spirito Santo a Pentecoste. Allora sì che divennero nuovi e abbracciarono una vita nuova, furono guida per gli altri e ardenti testimoni del Vangelo.

Il seminario di vita nuova prepara all’esperienza della effusione dello Spirito – o battesimo nello Spirito – e si pone come obiettivo sostenere l’impegno di coloro che ne desiderano fare esperienza, mettendoli nelle condizioni di saper accogliere nella propria vita questo dono ed esercitarlo in una comunità di fratelli sull’esempio delle prime comunità cristiane.

Per ogni cristiano i “luoghi” classici in cui attingere lo Spirito sono l’Eucarestia e le Scritture ma Sant’Ambrogio accenna anche ad una terza via, “straordinaria”, dipendente solo dalla sovrana e libera iniziativa di Dio. Ed è proprio il battesimo nello Spirito. Anche negli Atti leggiamo di come Gesù stesso riferì ai suoi che sarebbero stati “battezzati in Spirito Santo” preannunciando la Pentecoste.

Il seminario che inizierete ( 9/11 al 7/12 e che si concluderà con un ritiro nei giorni 11 é 12 dicembre ) non è altro che un itinerario formativo-esperienziale nei quali ognuno di voi è rimesso nelle condizioni di approcciarsi in maniera viva e gioiosa alle principali verità e realtà di fede: l’amore di Dio, il peccato, la salvezza, la vita nuova, la trasformazione in Cristo, i carismi, i frutti dello Spirito. Nel corso di questo itinerario scoprirete, ve lo auguro di cuore, cosa significa avere “un rapporto personale” con Gesù risorto e vivo ma sappiate fin d’ora che il battesimo nello Spirito non è un punto di arrivo, piuttosto un punto di partenza verso la maturità cristiana e l’impegno ecclesiale.

Come nella comunità degli Apostoli, in attesa della forza dall’alto, Vi invito a chiedere la compagnia di Maria Ss.ma, la sua presenza materna, la sua potente intercessione perché il desiderio di ognuno di Voi di vivere al meglio questa esperienza sia da Lei custodito e Vi esorto a lasciarvi accompagnare da Lei e ad ascoltare la sua voce, mentre lo Spirito rinnova la vostra vita.

Buon cammino! 

 

Autore: Salvo Parlatore

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.