momentum indicator คือ estrategia 90 opciones binarias opciones binarias usa เปิดบัญชี iq option en qué horario operar opciones binarias

L’orazione in Santa Teresa d’Avila

L’orazione in Santa Teresa d’Avila

L’orazione in Santa Teresa d’Avila

Sr. Josilene da Silva

Santa Teresa nacque in Spagna, ad Avila, nel 1515. Entrata nell’ordine del Carmelo, fece grandi passi nel cammino della perfezione ed ebbe delle rivelazioni mistiche. Avendo intrapreso la riforma del suo Ordine, dovette sopportare molte tribolazioni, ma con animo intrepido superò ogni difficoltà. Scrisse opere piene di altissima dottrina e comprovate della sua esperienza personale. Morì ad Alba di Tormes nel 1582.

Con santa Teresa la preghiera nel Carmelo assume una speciale risonanza per la sua ricca esperienza; la parte centrale del carisma che poi diventerà dono di Dio per la Chiesa. Nella vita della santa tutto progredisce con la sua personale esperienza, guidata e resa perfetta alla scuola del maestro divino. Nella sua esperienza mistica, la dedizione alla preghiera è rafforzata anche dallo spirito dell’Ordine, come lei afferma in varie occasioni. “Dice la nostra Regola primitiva che dobbiamo sempre pregare. Quest’obbligo è il più importante di tutti, osservandolo al meglio, osserveremo pure i digiuni, le discipline e il silenzio che l’Ordine comanda”

Santa Teresa d’Avila è l’immagine più vera di una “grande amica di Dio”; certo tutti i santi sono amici di Dio, però vogliamo specificare  che in santa Teresa quest’ amicizia ha il suo tempo forte nella preghiera e dalla preghiera prende senso la sua vita; ella propone la via dell’orazione non solo a monache e frati, ma a tutti quelli che cercano di crescere nel cammino spirituale che porta a Dio.

Per Teresa, infatti, l’orazione non è altro che un’esperienza d’amore. Non si tratta di mero sentimentalismo. Nell’incarnazione Dio si fa uomo per farsi amico nostro. Gesù si mette accanto a ciascuno di noi, come ha fatto con gli Apostoli. Dice: “Non vi chiamo più servi ma amici, perché vi ho rivelato tutti i segreti del Padre mio” (Gv. 15,14). L’amicizia è l’incontro di due che si amano. “Fare orazione” per Teresa è incontrarsi con Dio come con un amico, nella convinzione che lui ci vuole bene.  

Tra gli scritti teresiani emergono cinque opere maggiori che sono: VitaCammino di perfezione, Castello interiore, Fondazione, Epistolario. Tra queste opere quella che più interessa in fatto di preghiera è il Castello interiore.” Scritto a Toledo, nel momento più burrascoso della sua vita, non rispecchia affatto quella situazione interiore; Impostò la trattazione sulla base di una bellissima allegoria, quella del “Castello interiore” : considerare la nostra anima come un castello, fatto tutto di un solo diamante o chiarissimo cristallo.

L’uomo ha un castello dentro di sé (l’anima), cinto da un fossato come le fortezze (il proprio corpo), con una serie sterminata di mansioni, tutte al di dentro (capacità, complessità e valori di diversa profondità dello spirito e della vita che in esso si svolge), con una porta che mette in comunicazione l’esterno con l’interno, l’orazione, la quale è allo stesso tempo porta aperta sulla trascendenza e mezzo di comunicazione con Dio. E infine con una mansione centrale, nel più profondo del castello dove dimora Dio in attesa di comunicare con lo spirito dell’uomo.

Santa Teresa ha scritto anche molte poesie dove esprime con verità la propria esperienza e la consapevolezza che solamente il Signore corrisponde fino in fondo alle esigenze della sua vita. Il “Solo Dio basta” di Teresa è un’esperienza che diventa decisione forte e determinata di non  guardare altro che Cristo. Questa è la certezza e la forza di questa Santa. L’esperienza quotidiana di ogni uomo conferma peraltro la verità delle affermazioni di santa Teresa; ciascuno in realtà è chiamato ad appartenere esclusivamente a Dio per cui ogni altra appartenenza indebolisce il suo essere e rende inconsistente la sua personalità.

“Niente t’attristi,Tutto dilegua – Dio non si muta,con la pazienza – tutto t’aquisti,Manchi di nulla – se hai Dio nel cuore:Basta il suo amor”
(Santa Teresa d’Avila)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.