indicadores mt4 para opciones binarias alguien ha logrado ser rentable en opciones binarias 2017 2018 opciones binarias en deportes ejemplos memes opciones binarias โปรแกรม robot auto trader

CHI CERCHI?

CHI CERCHI?

CHI CERCHI?

Donna, chi cerchi?” (Gv 20,15). Con questa domanda Gesù si rivolge a Maria di Magdala, il mattino della Risurrezione; le stesse parole possiamo sentirle indirizzate anche a ciascuno di noi:  “Chi cerchiamo?”

È giorno. Il Signore ci sta aspettando nel giardino. Non ne dubitiamo! Lui sta aspettando proprio noi! E la Sua è una attesa particolare e personale: ci chiama per nome, “Maria…” (Gv 20,16). Perché ci aspetta? Ci aspetta per celebrare con noi la Sua e la nostra Pasqua, per passare con noi dalla morte alla vita e per offrirci ancora la pienezza della Sua grazia.

Il Carmelo ci insegna a vivere l’itinerario dell’amore; ci insegna a comprendere che la notte, che purifica il dolore, è piena di promesse di risurrezione. San Giovanni della Croce nel suo Cantico Spirituale, ci insegna che possiamo trovare il Signore nella notte, attraverso la fede e l’amore: “perché dal Signore niente si ottiene se non per mezzo dell’amore” – (Cantico Spirituale B strofa 1,13)

Pertanto, dinanzi a quella notte che si abbatte sulla nostra anima – come notte delle incertezze, delle paure, dei frastuoni, delle frustrazioni e delle delusioni – lasciamoci condurre, dalla tradizione spirituale del Carmelo, affinché riusciamo a vedere e a lasciarci irradiare dalla luce dell’aurora dell’unione trasformante con Cristo Vivo – per sempre! Impariamo a vivere questa intimità con Gesù, ripetendo con Maria Maddalena: “Rabuni, mio Maestro…” (Gv 20,16)

Una sorella della Comunità Contemplativa “S. Teresa di Gesù Bambino”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.