PREGHIERA

PREGHIERA

In questi giorni, in cui il mondo intero è in emergenza a causa del coronavirus COVID 19, vogliamo elevare al Signore una grande preghiera, con la certezza che a Lui nulla è impossibile! Insieme ai nostri fratelli della Fraternità Secolare stiamo facendo un “Cerco di Gerico”, intensifichiamo la nostra preghiera personale e comunitaria Come Giosuè e il suo esercito davanti alle mura di Gerico, così anche noi circondiamo ‘i nostri nemici’ con preghiere e lodi, confidando nella presenza di Dio stesso al nostro fianco, e con questa certezza perseveriamo fino alla fine.

Questo è l’obiettivo dell’ “Assedio di Gerico”: abbattere le ‘mura’ con la forza della preghiera, nella consapevolezza che lo Spirito Santo con la forza della preghiera abbia il potere di abbattere, distruggere e annientare le forze del male. Il Santo Rosario alla Madonna e il silenzio orante davanti al Signore Eucaristico, feconderanno ‘la terra’ della nostra anima e distruggeranno le mura dalle fondamenta. Ci saranno guarigioni e liberazioni, si apriranno tante porte chiuse: le porte chiuse delle malattie, le porte chiuse delle crisi coniugali e di tutte le crisi famigliari, le porte chiuse delle difficoltà economiche, le porte chiuse della mancanza di lavoro, le porte chiuse dell’odio e del rancore, le porte chiuse della mancanza di perdono, le porte chiuse della mancanza di amore, le porte chiuse della solitudine, le porte chiuse delle paure e di tante altre situazioni che affliggono il nostro cuore.

Ma il dono più grande che riceveremo sarà una potente effusione dello Spirito Santo su tutti e il seme del Vangelo che crescerà e porterà frutto trasformando ogni vita.

Formula di preghiera della Presa di Gerico
* Tratta dal libro di Padre Rogério Canciam
La formula semplificata della preghiera dell’ “Assedio di Gerico” può essere recitata da chiunque, a casa o davanti al Santissimo Sacramento, per sette giorni consecutivi.
1. Dai inizio alla preghiera della Presa di Gerico professando la fede cristiana con il CREDO
2. Rivestiti dell’armatura di Dio, l’abito spirituale di Efesini 6,10-18
3. Prendi possesso della tua autorità spirituale e abbatti “le fortezze, distruggendo i ragionamenti e ogni altezza orgogliosa che si leva contro la conoscenza di Dio” – II Corinzi 10,3-7
4. Recita il Salmo 91 e rafforza la tua fede: riafferma la tua identità di figlio di Dio e lasciati avvolgere dalla presenza del Signore
5. Quando ti senti ripieno della presenza dello Spirito Santo, come la Madonna nel momento del concepimento, canta il Magnificat (Lc 1,46-55)
6. Alzati in piedi ed entra nella battaglia spirituale:
Sorga Dio, per intercessione della Beata Vergine Maria, di San Michele Arcangelo e di tutte le milizie celesti. Che siano dispersi che i suoi nemici e fuggano dalla Sua presenza tutti coloro che lo odiano (dal Sal 68/67).
7. Invoca la presenza del Signore a combattere al tuo fianco, ricordando che Lui è la vite e noi siamo i tralci, e che senza di Lui non possiamo fare nulla. Recita il Salmo 35 (34),1-9 (di seguito adattato) ad alta voce:
Combatti, Signore, contro coloro che mi attaccano; combatti contro quelli che mi avversano. Impugna lo scudo e la corazza e sorgi in mia difesa. Brandisci la lancia, e sbarra il passo di fronte a quelli che mi inseguono. Di’ alla anima mia: “Sono Io la tua salvezza”. Allora l’anima mia esulterà nel Signore e giubilerà della Sua salvezza.
8. Ora rivolgiti a Dio, affinché le mura siano definitivamente distrutte:
Signore Gesù Cristo, ti chiedo umilmente di venire in aiuto alla mia debolezza, perché spesso mi sento impotente e afflitto. Aiutami in questo momento di angoscia e di prova, ora che la notte infida si è impadronita della mia anima. Rinnova TU in me le benedizioni ricevute nel sacramento del Battesimo; assumi TU tutto il controllo e l’autorità sulla mia volontà, su ogni mio desiderio e sulla mia intelligenza; e abbatti, con il tuo Santo Spirito, tutte le mura che mi impediscono di vivere la mia vera vocazione cristiana. Signore Gesù, per il Tuo potente Nome, per il tuo Preziosissimo Sangue, e per l’intercessione della Santissima Vergine Maria, siano distrutte in questo momento:
3
– le mura delle pestilenze o delle maledizioni pronunciate dai miei antenati e da coloro che in qualche modo hanno un’autorità spirituale su di me;
– le mura di ogni infermità fisica che sta pregiudicando il mio corpo;
– le mura dell’ odio, dell’orgoglio, dell’invidia, della gelosia, dell’idolatria, dei vizi, dell’ egoismo, della solitudine, dell’avarizia, dell’ingordigia, dell’ansia, della lussuria e della pigrizia che hanno legato il mio cuore;
– le mura degli intrighi, dei litigi, delle separazioni, dei divorzi, degli adulteri, delle incomprensioni e di ogni tipo di disunione che ha afflitto la mia famiglia;
– le mura delle difficoltà finanziarie, della mancanza di lavoro o di occupazione, gli ostacoli negli affari, la mancanza di denaro, la confusione mentale o emotiva e le difficoltà nel prendere decisioni compatibili con la Sua Santa Volontà;
– le mura delle malattie dell’anima che hanno attraversato diverse generazioni delle mia famiglia, soprattutto l’orgoglio, la menzogna, l’omicidio, l’ipocrisia, l’invidia, la cupidigia, l’odio e di chi causa risse tra fratelli, la lussuria, cose abominevoli agli occhi del Signore (Proverbi 6, 17-19);
– le mura degli inganni di Satana che guidano i miei pensieri, tutti gli inganni e le astuzie del nemico, qualunque sia la loro origine;
– le mura dell’occultismo, della stregoneria, della divinazione, dell’oroscopo, della magia, della dipendenza, dell’alleanza, delle offerte e delle consacrazioni alle entità spirituali, qualunque sia la loro origine;
– le mura che mi impediscono di essere e di vivere secondo il Suo progetto di amore;
– ogni singola azione di Satana nella mia vita spirituale, che mi rende schiavo e dipendente dal male, e che mi impedisce di essere totalmente rinnovato dal Tuo Preziosissimo Sangue Redentore.

9. Presenta a Dio la tua intenzione particolare, la stessa di questi 7 giorni.
Signore Gesù Cristo, per il Tuo Santissimo Nome e il Tuo Preziosissimo Sangue e per l’intercessione della Beata Vergine Maria, io invoco la presenza dello Spirito Santo in questo momento, accetto la liberazione che ho appena ricevuto e rinnovo le promesse del mio battesimo. Rinuncio a Satana e ai suoi demoni, alle sue opere e alla sua astuzia, e prendo possesso della Tua completa vittoria e liberazione in tutte le aree della mia vita: fisico, emotivo, spirituale e finanziario. Ricevo nel mio cuore, nel Tuo Nome, una nuova Pentecoste e dichiaro ad ogni creatura che il Signore, Gesù Cristo, è il mio unico Salvatore, con il Padre e lo Spirito Santo! Amen.
4
10. Preghiera per la liberazione dalle maledizioni:
Signore Gesù Cristo, che hai conferito alla Tua Santa Chiesa la missione di guarire gli infermi e liberare gli schiavi , in qualità di battezzato e alla presenza della milizia dei Tuoi Santi Angeli, in comunione con i miei fratelli e sorelle qui presenti per intercessione della Santissima Vergine Maria, io ORDINO nel Tuo Nome che in questo momento:
– sia distrutto qualsiasi potere di satana e dei suoi demoni che pregiudica, schiavizza e domina la mia vita, i miei pensieri, sentimenti, emozioni e decisioni;
– sia distrutto qualsiasi potere di satana e dei suoi demoni che vuole la mia rovina fisica, emotiva, spirituale e finanziaria;
– sia distrutto qualsiasi potere di satana e dei suoi demoni che semina odio, incomprensione, amarezza, orgoglio, mormorazione, giudizio e mancanza di perdono nel mio cuore;
– sia distrutto qualsiasi potere di satana e dei suoi demoni che semina la divisione nella mia casa e nella mia famiglia;
– sia distrutto qualsiasi potere di satana e dei suoi demoni che vuole indurmi a false dottrine e religioni;
– sia distrutto qualsiasi opera o parola contro la mia vita, salute, casa, contro i mei cari, beni materiali e fonti di sostentamento;
– sia distrutto qualsiasi magia o maleficio realizzato per distruggere la mia fede, speranza e carità;
– sia distrutto qualsiasi coinvolgimento precedente che io abbia avuto con le dottrine e religioni contrarie alla fede Cattolica Apostolica Romana, specialmente le credenze che non riconoscono Gesù Cristo come Messia, Dio e Signore;
– sia distrutta qualsiasi infermità fisica, emotiva o spirituale che si alzò contro la mia vita per allontanarmi da Te, dalla vera fede e dalla vera pace;
– sia distrutta qualsiasi infermità fisica che sta pregiudicando il mio corpo (ciascuno menzioni la propria infermità);
– sia distrutto qualsiasi problema emotivo che mi impedisce di vivere la mia vera vocazione spirituale e di avere gioia piena (menzionare il problema).
11. Preghiera di liberazione (in piedi, tenendo un crocifisso nella mano destra)
Sorga Dio, per intercessione della Beata Vergine Maria, San Michele Arcangelo e tutte le milizie celesti. Che siano dispersi i Suoi nemici e fuggano dalla Sua presenza tutti quelli che lo odiano.
E’ la Croce del Signore, fuggite potenze nemiche!
Vinca il leone delle tribù di Giuda, il discendente di David!
Che la tua Misericordia, Signore, sia su di noi!
Poiché speriamo in te!
Signore, ascolta la mia preghiera!
5
E giunga a Te il mio grido!
Dagli attacchi del demonio
Liberaci, Signore.
San Michele Arcangelo, difendici nella battaglia. Sii il nostro rifugio contro le malvagità e le insidie del demonio. Che Dio lo ordini, in questo istante lo chiediamo, e tu, Principe della Milizia Celeste, per la virtù divina, precipita nell’Inferno Satana e tutti gli spiriti maligni che si aggirano per il mondo a perdizione delle anime.
San Michela Arcangelo
Prega per noi

 

12. Leggere Giosuè 6 (nell’ultimo giorno leggerlo 7 volte)

Vuoi unirti a noi in questa battaglia?
entra in contatto tramite
whatsapp al numero
3277418470