Novena allo Spirito Santo – 1º Giorno

Novena allo Spirito Santo – 1º Giorno

Novena allo Spirito Santo – 1º Giorno

Introduzione

“Avverrà: negli ultimi giorni – dice Dio – su tutti effonderò il mio Spirito; i vostri figli e le vostre figlie profeteranno, i vostri giovani avranno visioni e i vostri anziani faranno sogni. E anche sui miei servi e sulle mie serve in quei giorni effonderò il mio Spirito ed essi profeteranno”. (Atti 2,17-18)

I doni dello Spirito Santo sono grazie che Lui ci dà per la nostra santificazione personal e per metterli al servizio dei fratelli. Ricordiamo la Costituzione Dogmatica “Dei Verbum” dove si afferma che “lo Spirito Santo è la voce del Vangelo.”

Con questa novena vi invitiamo ad ascoltare questa voce che parla dentro di noi, per seguire sempre più Cristo ed essere suoi veri discepoli. 

 

Primo giorno:

Il dono della fede

O Dio, vieni a salvarmi.
R. Signore, vieni presto in mio aiuto.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.                                                                                                                  Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen.   

 

Dal Vangelo secondo Luca (4.18-19)

“Lo Spirito del Signore è sopra di me; per questo mi ha consacrato con l’unzione, e mi ha mandato per annunziare ai poveri un lieto messaggio, per proclamare ai prigionieri la liberazione e ai ciechi la vista; per rimettere in libertà gli oppressi, e predicare un anno di grazia del Signore”.

 

Breve riflessione

La fede costituisce l’elemento fondamentale di tutta la vita spirituale, poichè è il primo contatto dell’uomo con le realtà divine. Il mistero di Dio esige che i fedeli credano in Lui, lo celebrino,  vivano una vita di unione con Lui, in una relazione intima e personale. Attraverso la fede l’uomo sottomette completamente la sua intelligenza e la sua volontà a Dio.

 

Preghiamo: Vieni Spirito Santo datore e dispensatore di tutti i doni. Donami ancora il dono della fede perché io possa dire: “io credo, Signore, ma aumenta la mia fede!”.

 

– Padre Nostro
– Ave Maria
– Glória

 

Vieni, o Spirito creatore,
visita le nostre menti,
riempi della tua grazia
i cuori che hai creato.

O dolce consolatore,
dono del Padre altissimo,
acqua viva, fuoco, amore,
santo crisma dell’anima.

Dito della mano di Dio,
promesso dal Salvatore,
irradia i tuoi sette doni,
suscita in noi la parola.

Sii luce all’intelletto,
fiamma ardente nel cuore;
sana le nostre ferite
col balsamo del tuo amore.

Difendici dal nemico,
reca in dono la pace,
la tua guida invincibile
ci preservi dal male.

Luce d’eterna sapienza,
svelaci il grande mistero
di Dio Padre e del Figlio
uniti in un solo Amore.

Sia gloria a Dio Padre,
al Figlio, che è risorto dai morti
e allo Spirito Santo
per tutti i secoli dei secoli. Amen.

 

Suore Carmelitane Messaggere dello Spirito Santo
Com. Contemplativa di Squillace

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *