Lectio Divina

Lectio Divina

INVITO: Caris­simi fratelli in Cristo, con la lec­tio Div­ina impar­eremo a pre­gare con la Parola di Dio e da essa las­cia­rsi trasformare.

CHE COS’E’ LA LEC­TIO DIV­INA, COME SI PRAT­ICA, A CHE COSA SERVE E L’IMPORTANZA CHE PUO’ AVERE NELLA NOS­TRA VITA DI CRISTIANI.

PREGHIERA: Ma prima di fare ciò ci met­ti­amo subito in un clima di preghiera e di ascolto, las­cian­doci guidare dalle parole del Pro­feta Isaia (55,10 – 11):

“Come la piog­gia e la neve scen­dono giù dal cielo, e non vi ritor­nano senza aver irri­gato la terra, senza averla fecon­data e fatta ger­mogliare, per­ché dia seme al sem­i­na­tore e pane da man­giare, così sarà della parola uscita dalla mia bocca: non ritornerà a me senza effetto, senza oper­are ciò che desidero, e senza aver com­pi­uto ciò per cui l’ho man­data”.

STRU­MENTI: Mente e Cuore

Mente: per poter capire ciò che si sta leggendo

Dono dell’intelletto: non un capire in modo super­fi­ciale, ma cogliere in pro­fon­dità i sig­ni­fi­cati della Parola di Dio→ dal latino intus leg­ere = leg­gere inte­ri­or­mente, nel profondo

E’ nec­es­sario rileg­gere varie volte il passo bib­lico, fare vari col­lega­menti con altri passi che trat­tano lo stesso tema, vedere il con­testo storico in cui si situa il brano.

Cuore:dopo una let­tura a liv­ello di stu­dio, si deve ruminare la parola, ossia leg­gerla ancora, ma per inte­ri­or­iz­zarla, assim­i­larla, fino ad arrivare a gustare le realtà divine pre­senti nella parola.

così la lec­tio diventa un con­fronto inte­ri­ore tra la parola e il cuore → tra quello che Dio mi dice e il mio cuore e la mia realtà inte­ri­ore, e me stessa.

La lec­tio deve essere una let­tura che purifica l’anima e con­duce alla preghiera.

 

PREGHIERA FINALE:

Maria, Madre del silen­zio e della con­tem­plazione, dolce Maes­tra e guida dell’anima, Tu che hai ascoltato e accolto la Parola cus­to­den­dola nel tuo cuore, aiu­tami a pre­gare la Parola; inseg­nami a trovare spazi di silen­zio per ascoltarla e accoglierla.

Tu che mi hai dato la con­segna: «fate tutto quello che vi dirà», fa’ che io compi ogni giorno la parola di Gesù e con la forza dello Spir­ito, viva i suoi inseg­na­menti con cuore libero, sem­plice e disponi­bile, per essere pag­ina viva del Van­gelo nel cam­mino della vita. Amen

A cura di Suor Anton­ina Crapisi, CMES