La nostra storia

La nostra storia

L’ Isti­tuto ebbe il suo inizio Nova Almeida — Espirito Santo, Brasile — per iniziativa della Madre Maria Josè do Espir­ito Santo, che era monaca carmelitana scalza nel monastero di Santa Teresa al Rio di Janeiro. Lì, sentì nel suo cuore questo appello di Dio— la fon­dazione di una nuova famiglia reli­giosa. Fece dis­cern­i­mento col suo diret­tore spir­i­tuale Don Luciano Mendes de Almeida e il suo con­fes­sore con­ven­tuale per molto tempo. Fu così che il 30 Luglio 1984, dopo molti con­sigli e appog­giata dai suoi supe­ri­ori, tra loro il gen­erale dell’ ordine carmeli­tano, all’ epoca Fra Felipe Saens de Baranda, la nos­tra Madre ricevette l’ autor­iz­zazione di fare quest’esperienza e dare inizio ad una nuova famiglia reli­giosa per la Chiesa. Qui com­in­cia la sto­ria della nascita del nos­tro Istituto.

   L’istituto nel 1995 si trasferì a São Paulo nel 1995, dove si stabilì e crebbe molto.

Il 12 dicembre 1999 iniziò il ramo laico (la Fraternità secolare CMES) e nel 2003 — dopo tante richieste da parte della gente, da alcuni vescovi, dalle suore stesse e soprattutto dall’intimo desiderio della fondatrice stessa — nasce il ramo maschile a São Paulo il 01 novembre.

 Nel 1998 siamo arrivate in Italia, precisamente a Roma. Oggi siamo qui in italia 8 comunità sparse sul territorio nazionale, di cui 2 sono Case di Contemplazione.

   Lo stile di vita del nostro Istituto è pro­fon­da­mente con­tem­pla­tivo, rad­i­cato nella tradizione del Carmelo Tere­siano, e al tempo stesso, arden­te­mente apos­tolico, cer­chi­amo di vivere la gioia e la fecon­dità spir­i­tuale, così come lo zelo apos­tolico. Usando pien­amente i doni e i carismi. Evangelizziamo in vari modi, usando la creatività che è propria dello Spirito, per il bene delle anime e l’arricchimento del Corpo Mist­ico di Cristo.

Oggi l’ Istituto è diffuso in Brasile, Italia, Francia e Spagna.