7° Giorno della Novena alla Madonna del Carmelo: “L’abitino del Carmelo è il nostro conforto nel momento estremo”

7° Giorno della Novena alla Madonna del Carmelo: “L’abitino del Carmelo è il nostro conforto nel momento estremo”

7° Giorno della Novena alla Madonna del Carmelo: “L’abitino del Carmelo è il nostro conforto nel momento estremo”

Segno di Predilezione e Alleanza con la Madonna : San Simone Stock

 

Il 16 luglio 1251,  San Simone Stock, priore dell’ordine in preda a una profonda afflizione iniziò a pregare fervorosamente e le sua preghiera, “come quella del profeta Elia, aprì il Cielo e fece scendere la Regina degli Angeli”.

In quella data, “la Vergine Santissima gli apparve, vestita dell’abito dell’ordine, coronata di stelle scintillanti, e tenendo il suo Divino Figlio in braccio”. Aveva in mano lo scapolare, che gli consegnava come tesoriere del suo segno di predilezione e di un’eterna alleanza.

Nello stesso giorno, San Simone consegnò al suo segretario e confessore, una lettera diretta a tutti i suoi fratelli d’abito, nella quale registrava la promessa della Madre di Dio di cui era stato depositario:

“Ricevi, mio amato figlio, questo scapolare del tuo ordine, come segno distintivo e simbolo del privilegio che Io ho ottenuto per te e per tutti i figli del Carmelo; è un segno di salvezza, una salvaguardia nei pericoli e garanzia di una pace e di una protezione speciale fino alla fine dei secoli. Chi morirà rivestito con questo abito sarà preservato dal fuoco eterno”.


A partire da allora, l’Ordine Carmelitano si estese prodigiosamente e alla fine del XIII secolo, pochi anni dopo la morte del Santo, già possedeva, secondo fonti dell’epoca, più settemila monasteri ed eremi, con circa centotrenta mila religiosi.

 

Intenzioni di preghiera:

 

Fratelli carissimi, l’Immacolata potenza di Maria viene a prendere posto al nostro fianco per difenderci dal nemico dell’anima. Con lei e per mezzo di lei facciamo salire a Cristo la nostra preghiera.

 

Preghiamo insieme e diciamo Ascoltaci Signore.

 

  • La Vergine del Carmelo ci assista nel cammino della vita affinché, vivendo pienamente secondo Dio, possiamo giungere all’incontro con il Padre ricoperti della grazia, frutto dello Spirito. Preghiamo.

 

  • Per tutti coloro che, attratti dalle false lusinghe del demonio, hanno dimenticato di essere figli dilettissimi di Maria, perché tornino ad amare la Vergine e a servire Dio Padre. Preghiamo.

 

  • Perché la Vergine Maria interceda per tutti coloro che sono in fin di vita, li consoli e li sollevi. Preghiamo.

 

Litanie della Madonna del Carmelo

 

Signore, pietà Signore, pietà
Cristo, pietà Cristo, pietà
Signore, pietà Signore, pietà
Cristo, ascoltaci Cristo, ascoltaci

Cristo, esaudiscici Cristo, esaudiscici
Padre del cielo, che sei Dio abbi pietà di noi
Figlio, Redentore del mondo, che sei Dio abbi pietà di noi
Spirito Santo, che sei Dio abbi pietà di noi
Santa Trinità, unico Dio abbi pietà di noi

Santa Maria prega per noi
Santa Madre di Dio prega per noi
Santa Maria del Monte Carmelo prega per noi
Santa Maria dello Scapolare prega per noi
Madre di Cristo prega per noi
Madre mite prega per noi
Madre dolce prega per noi
Madre e Signora del Carmelo prega per noi
Madre che ascolta i figli prega per noi
Madre propizia con figli prega per noi
Madre che ci consola nell’esilio prega per noi
Madre che ci protegge nell’ora della morte prega per noi
Madre sempre Vergine prega per noi

Vergine purissima prega per noi
Vergine immacolata prega per noi
Vergine intemerata prega per noi
Vergine singolare prega per noi
Vergine in ascolto della Parola prega per noi
Patrona nostra dolcissima prega per noi
Sorella nostra amabile prega per noi
Maestra nostra sapiente prega per noi
Mistica stella del Monte Carmelo prega per noi

Fiore del Carmelo prega per noi
Vite in fiore prega per noi
Splendore del cielo prega per noi
Stella del mare prega per noi
Luce nella notte dello spirito prega per noi
Ceppo di Jesse che fiorisce prega per noi
Giglio cresciuto tra le spine prega per noi

Terra di Dio prega per noi
Piena della grazia divina prega per noi
Eletta sposa di Dio prega per noi
Dimora del Verbo Incarnato prega per noi
Via retta che conduce al cielo prega per noi
Guida sicura al monte che è Cristo prega per noi
Chiave e porta del paradiso prega per noi
Vello bagnato della rugiada divina prega per noi
Decoro del Carmelo prega per noi

Rosa fragrante prega per noi
Profumo del Carmelo prega per noi
Modello dei Carmelitani prega per noi
Modello dei contemplativi prega per noi
Fertile giardino del Monte Carmelo prega per noi
Pioggia ristoratrice nella siccità prega per noi
Forte armatura contro il male prega per noi

Scudo di salvezza prega per noi
Elmo di speranza prega per noi
Corazza di giustizia prega per noi
Rimedio del peccato prega per noi
Nostra avvocata prega per noi
Scudo contro i dardi del nemico prega per noi

Regina del silenzio prega per noi
Regina di tutti i santi carmelitani prega per noi
Regina di tutti i martiri carmelitani prega per noi
Regina di tutti i mistici carmelitani prega per noi

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo perdonaci, o Signore
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo ascoltaci, o Signore
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo abbi pietà di noi

Prega per noi Madre e decoro del Carmelo
E saremo fatti degni delle promesse di Cristo

 

Preghiamo la Vergine:

 

Maria, fiore purissimo del Carmelo, il tuo amore per noi e la tua materna intercessione presso il trono di Dio, ci infondano piena fiducia che per tuo mezzo, le nostre preghiere saranno esaudite da Gesù, tuo figlio e nostro Salvatore.

Siccome tu conosci, Madre mite, le difficoltà del nostro spirito e le tante prove dell’umana esistenza, speriamo di essere da te sollevati, soprattutto per il santo scapolario che fra le tue mani ci appare “ vero specchio di umiltà e di castità, compendio di modestia e semplicità, eloquente memoriale di vita cristiana” e perché ci consacra a te patrona, madre e sorella di tutti i devoti del Carmelo.

Concedi, o splendore del cielo, all’anima nostra, ferita dal peccato e redenta dal sangue innocente di Gesù, l’abbondanza dei tuoi favori. Sui bisogni della chiesa e del mondo, sulle nostre attuali necessità, su quelle di tutti i sofferenti, sulle anime del purgatorio e sulle aridità di ognuno, scenda la luce del tuo conforto e della tua tenerezza materna.

O stella del mare, assistici in tutte le avversità della vita finchè non ci vedrai salvi con te per tutti i secoli dei secoli. Amen.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *